Chiara Alzati Public Speaking

Nessuno l’avrebbe mai potuto pensare: eppure il mondo è cambiato. In un battibaleno e senza alcun preavviso. Il Covid-19 ha stravolto le abitudini lavorative e comunicative di noi tutti e la domanda è: quale sarà la nuova normalità?

Se sei un imprenditore o un professionista e se fino a poco tempo fa snobbavi il mondo della comunicazione digitale, raccontandoti che non eri ancora pronto per affrontarlo, che non avevi tempo da dedicare a fare video, videocorsi, video lezioni, dirette, interviste e webinar, è arrivato il momento di affrontare un cambiamento epocale e cavalcarlo. Continuare a sperare che tutto possa tornare come prima del Covid-19 è follia. In fondo lo sai bene anche tu.

Chiara Alzati - Public Speaking
Clicca sull’immagine ed entra subito nella mia Community, inserendo il tuo miglior indirizzo mail. Scoprirai immediatamente tutti i Bonus che ho riservato per te, inclusa la possibilità di ricevere, direttamente a casa tua, una copia gratuita dei miei libri “Video Public Speaking” e “Public Speaking Heroes”!

In questo articolo voglio condividere con te dodici pratici suggerimenti per aumentare le tue competenze in un’area specifica del Public Speaking, quella dei webinar:

1- Assegna a una persona di fiducia il compito di assisterti in regia. Avrà il compito di moderare i commenti in chat e di aiutarti da remoto in caso di eventuali inconvenienti tecnici. Non sottovalutare l’importanza di una persona in regia. Ti aiuterà tantissimo anche a livello emozionale. Potrai stare concentrato sull’esposizione dei tuoi contenuti senza disperdere energia e focus su altri aspetti tecnici e gestionali.

2- Assicurati di conoscere bene la piattaforma che userai. Se non hai già dimestichezza con la piattaforma, potresti agitarti e compromettere la qualità della tua performance.

3- Leggi con cura tutte le domande. Qualora leggendo la chat trovassi dei commenti provocatori o disprezzanti, ignorali (lascia alla regia il compito di moderarli). Tu concentrati solo sulle domande e vai a fondo nelle risposte.

4- Esercitati. Sii certo di conoscere bene le tue slide e i contenuti che andrai a esporre nel webinar. Mentre ti eserciti, accertati anche di stare nei tempi stabiliti. A tal proposito, ti sconsiglio di far durare il tuo webinar troppo a lungo, l’ideale è un’ora e trenta minuti, così che le persone siano anche più invogliate a iscriversi e a rimanere fino alla fine.

5- Mettici energia. Nessuno vuol sentire un robot o uno zombie che espone i suoi contenuti: sorridi, mostra entusiasmo per quello che stai spiegando. Stai in piedi mentre parli così da avere più energia e carisma!

6- Non focalizzarti in modo ossessivo sul bisogno di essere perfetto. Se dovessi dimenticare un pezzo del tuo discorso, qualora fosse irrilevante, passa oltre (in fondo il pubblico non sa quello che avevi preventivato di dire, no?) Qualora invece dimenticassi una parte importante, riprendi il discorso ed esponila. Nessuno se la prenderà, credimi. Le piccole imperfezioni ti rendono umano e ti avvicinano ai tuoi partecipanti.

7- A inizio webinar sorprendi il tuo pubblico con un video d’impatto, ad esempio un video che contenga testimonianze di tuoi clienti soddisfatti. In questo modo intratterrai il tuo pubblico virtuale e al contempo rafforzerai la tua credibilità.

8- Interagisci col pubblico, fai domande! Ad esempio, all’inizio del webinar puoi chiedere ai partecipanti di rispondere a domande e richieste specifiche come: “Come state? Dai, scrivete nei commenti da dove venite e di cosa vi occupate!” Interagisci col pubblico anche durante il webinar, ad esempio chiedendo ai partecipanti di interagire tramite la chat.

9- Dai delle regole precise: ad esempio puoi dire ai partecipanti di non interromperti mentre parli, ma di annotare le domande. Specifica che ci sarà una sessione domande/risposte a fine webinar e che quello sarà il momento in cui risponderai a tutte le domande.

10 – Non lasciare l’audio aperto ai partecipanti: oltre a rischiare spiacevoli e inutili interruzioni, si possono creare situazioni dove qualcuno ha un microfono che produce ronzii o interferenze o, peggio ancora, si possono udire rumori di fondo provenienti dai tuoi spettatori. L’audio deve essere abilitato solo a te, con l’interazione dei partecipanti confinata alla chat. Chiaramente questo suggerimento vale solo se per i tuoi webinar utilizzi piattaforme per videoconferenza. Il mio consiglio è quello di usare piattaforme specifiche per webinar, come Zoom Meetings e WebinarJam così da ovviare alla fonte al rischio che i partecipanti attivino il proprio microfono volutamente o inavvertitamente.

11 – Prepara con cura la tua offerta di vendita e presentala con chiarezza, accuratezza e carisma

12- Presta attenzione alla qualità della tua voce, parla in modo chiaro, articolando bene le parole ed evitando di parlare troppo lentamente o troppo velocemente. Ricorda che nel Public Speaking Online, la voce assume un ruolo ancora più rilevante rispetto al Public Speaking dal vivo.

Chiara Alzati Public Speaking
Vuoi apprendere anche le tecniche di Public Speaking per le Videoconferenze? Clicca sull’immagine e scopri subito il mio nuovissimo video corso Video Conference Formula!

Come sosteneva Charles Robert Darwin,

“Non è la più forte delle specie che sopravvive, né la più intelligente, ma quella più reattiva ai cambiamenti.”

Nell’era dello smartworking, la capacità di comunicare online e condurre webinar efficaci non è più un’opzione, è un must.

Sei pronto?

Se tutto ti sembra troppo complicato, possiamo aiutarti!

➡️ Vieni a conoscere il Metodo Parlare Chiaro in occasione della prossima Classe Virtuale di Public Speaking, riservata a massimo 10 partecipanti! Prenota il tuo Posto da QUI.

➡️ Vuoi conoscere tutte le nostre offerte formative, inclusi i nostri Percorsi Individuali Personalizzati? Prenota subito la tua Call Privata Informativa da QUI.

A prestissimo!

Chiara

Chiara Alzati Public Speaking
La Tua Allenatrice di Public Speaking e Video Public Speaking