Il Video Public Speaking in azienda: tre delle sue potenzialità spesso inesplorate

Il video per le aziende è ancora, ahimè, uno strumento poco considerato. Eppure i video offrono un grande vantaggio rispetto alla lettura di un testo: la facilità e l’immediatezza di consumo. In un’epoca nella quale le persone sono più pigre che mai e nella quale la guerra per l’attenzione la fa indubbiamente da padrona, sottovalutare l’efficacia dei video per la comunicazione interna ed esterna all’azienda può essere decisamente controproducente.

Non dimentichiamo anche che un video è tendenzialmente più facile da ricordare rispetto a un testo.

Secondo uno studio della società di consulenza Insivia, gli spettatori ricordano il 95% delle informazioni di un video, rispetto al 10% di un testo scritto.

Inoltre, secondo Hubspot, l’80% dei clienti ricorda un video che ha visto nell’ultimo mese.

Questo perché la maggior parte delle persone impara e ricorda meglio grazie agli stimoli visivi, che aiutano a trattenere le informazioni.

Dalla mia esperienza di lavoro come Corporate Public Speaking Trainer nelle aziende, i video possono essere utili per queste finalità:

1- branding, acquisizione e fidelizzazione di clienti

2- reclutamento del personale

3- formazione interna

Andiamo nello specifico di ciascuna di queste finalità.

Casi Studio Aziendali Chiara Alzati Srl Public Speaking
Scopri la raccolta di alcuni dei miei migliori casi studio aziendali e lasciati ispirare su come il Metodo Parlare Chiaro®️ possa portare valore aggiunto anche nella tua azienda!

I video finalizzati al branding e all’acquisizione/fidelizzazione di clienti

Quando l’obiettivo dei video è quello di far conoscere il brand e acquisire nuovi potenziali clienti, è fondamentale entrare nell’ottica di fare video con costanza e costruire un vero e proprio piano editoriale.

Ecco quali sono i video che si potrebbe pensare di inserire all’interno di un palinsesto aziendale.

🎬 VIDEO DI PRESENTAZIONE: è il classico video in cui ti presenti, dici chi sei, qual è il tuo target, quale problema risolvi e perché sei differente.

🎬 VIDEO EDUCATIVI: sono quei video nei quali dai dei consigli pratici al tuo pubblico per risolvere un determinato problema oppure video nei quali stimoli ulteriori consapevolezze in chi ti ascolta.

🎬 VIDEO DI STORYTELLING: sono video nei quali, attraverso una storia o più storie, dai un messaggio al tuo pubblico, stimolandolo a diventare più consapevole e interessato rispetto al tuo prodotto o servizio.

🎬 VIDEO SULLE FAQ: le Frequent Asked Questions, le domande che più spesso ti rivolge il tuo target. Fare un video per risposta a ciascuna di queste domande ti sarà di grande aiuto per evitare di ripetere sempre le stesse cose.

🎬 VIDEO SUI FALSI MITI: si tratta di video nei quali smonti le convinzioni sbagliate e limitanti dei tuoi potenziali clienti. Ad esempio: “Tanto a me non capita…”, “Non ho tempo”, “E’ sicuramente troppo caro”, “Non è il momento giusto”, “Lo faccio da me”, “Il tuo servizio è uguale a quello di cui già usufruisco…” e così via. Sono certa che se ti soffermi ad ascoltare e ad annotarti tutte le convinzioni limitanti che ti dicono i tuoi clienti (potenziali e reali), avrai una scorta di idee per video sui falsi miti da oggi ai prossimi dieci anni. Ci scommettiamo?! 🙂

🎬 VIDEO TUTORIAL: video nei quali fai vedere come fare qualcosa in pratica. Ad esempio, video in cui fai vedere come funziona un software.

🎬 VIDEO SUI FALSI MITI: video nei quali vai a scardinare delle convinzioni limitanti nel tuo target, per fare spazio a convinzioni potenzianti e sicuramente più utili sia alla persona e sia al tuo business.

🎬 VIDEO DI POSIZIONAMENTO: video nei quali, da diverse angolazioni, fai capire al tuo target perché tu sei differente.

🎬VIDEO INTERVISTE: video nei quali intervisti un professionista che svolge una professione complementare alla tua e gli chiedi di portare un suo contributo su un determinato argomento.

🎬 VIDEO TESTIMONIANZE: video nei quali intervisti uno dei tuoi clienti e gli chiedi di condividere con il tuo pubblico che problema aveva prima di conoscerti, come ha lavorato con te, come ha risolto il tuo problema e perché ti consiglierebbe ad altri suoi amici e conoscenti. Le video testimonianze sono importanti perché aumentano la credibilità della tua azienda.

I video finalizzati al reclutamento di personale

La sfida per le aziende di oggi è trovare l’equivalente digitale dei “vecchi e statici annunci” pubblicati sui giornali, in modo da suscitare l’interesse dei candidati e incoraggiarli ad inviare la propria candidatura, cercando però di comunicare coerentemente con la propria brand identity. Il formato video è certamente quello che va per la maggiore. Tuttavia un’elevata attenzione alla qualità e alla grafica sono fondamentali, ma non sufficienti. Quello che i candidati apprezzano maggiormente è l’autenticità.

Le aziende, come datori di lavoro, nell’era della digitalizzazione sempre più spinta sono chiamate a comunicare in modo efficace ai candidati le opportunità che offrono ai candidati, insieme alle prospettive di crescita e alla cultura aziendale che ne sta alla base.

A detta di Shane McCarthy, senior solutions marketing manager di iCIMS, azienda che ha costruito il ha costruito il Talent Cloud leader nel mondo, due sono i fattori che contribuiscono a migliorare le aspettative dei candidati e a creare un’efficace strategia di employer branding:

  • Consentire la modalità di lavoro in smartworking, poiché molti lavoratori scelgono di lavorare in remoto o di adottare un programma di lavoro ibrido.
  • Dare voce ai dipendenti dell’azienda, poichè la fiducia dei candidati si è trasferita dai datori di lavoro ai dipendenti che comunicano maggiore autenticità rispetto ai semplici slogan usati dalle aziende, contribuiscono a mostrare la cultura aziendale e a creare una forte brand identity.

“La chiave per generare interesse passa attraverso lo sviluppo di una strategia di employer branding coerente e la comunicazione autentica di contenuti accattivanti, pertinenti e significativi lungo tutto il percorso di selezione”, afferma McCarthy.

A seconda di quella che sia la tua strategia di Employer Branding, di quale sia il tone of voice del tuo brand e di quali social vuoi utilizzare per le tue campagne di recruiment online, puoi decidere di realizzare diversi tipi di video.

Casi Studio Chiara Alzati Srl Public Speaking
Scopri la raccolta di alcuni dei miei migliori casi studio aziendali e lasciati ispirare su come il Metodo Parlare Chiaro®️ possa portare valore aggiunto anche nella tua azienda!

 

Per citare un altro caso, nella mia esperienza di Corporate Public Speaking Trainer per YvesRocher, guido i Responsabili di Zona a sfruttare Instagram e Tik Tik per la creazione di video spontanei ed empatici finalizzati al reclutamento di personale addetto alla vendita diretta di prodotti per la bellezza e per la cura della pelle. In questi video, facciamo risaltare in particolare questi aspetti:

  • perchè Yves Rocher è diversa come datore di lavoro
  • in che modo persone di età diverse si integrano e collaborano armonicamente nel team
  • la perfetta integrazione tra lavoro e vita privata offerta dall’azienda
  • la comodità di lavorare da casa e di lavorare per obiettivi
  • i programmi di crescita personale e formazione che Yves Rocher sponsorizza per i propri collaboratori
  • la tipica giornata di lavoro di un consulente di bellezza
  • le possibilità di crescita professionale offerte dall’azienda
  • la meritocrazia dell’azienda
  • storie di collaboratori che da semplici consulenti di zona sono diventati Responsabili di Zona

e così via.

I video finalizzati alla formazione interna

Oltre ad essere un potente strumento di recruitment e onboarding, i video possono essere molto utili per la formazione del personale.

Non è un caso che molte aziende, anche alcune miei clienti, abbiamo creato delle vere e proprie Academy digitali che contengono video utili per l’aggiornamento costante del proprio team, ad esempio sulle caratteristiche di certi prodotti e sulle tecniche per venderli.

Il risparmio di tempo che garantiscono soluzioni di questo tipo è indubbiamente notevole.

Tieni presente che per non risultare pesanti e per non scoraggiare il collaboratore a usufruirne, le singole video lezioni devono essere brevi, massimo dieci minuti caduna. Dunque, se hai tante cose da dire, piuttosto spezza lo stesso argomento in più video.

E last but not least…

per creare discorsi efficaci per la telecamera, a prescindere da quale sia la finalità del video che stai realizzando (branding, acquisizione e fidelizzazione di clienti, oppure reclutamento oppure formazione), ricordati di seguire sempre le Tre Fasi del Metodo Parlare Chiaro®️.

Metodo Parlare Chiaro di Chiara Alzati Srl
Scopri il Metodo Parlare Chiaro®️ e le sue tre fasi: strategia, preparazione e allenamento.
Costruiamo insieme il tuo prossimo Corso Aziendale di Public Speaking su Misura per il tuo Team? Contattaci.
Sei interessato/a a un Percorso Individuale Personalizzato di Public Speaking e/o Video Public Speaking? Compila questo form.

 

A prestissimo!

Chiara

 

Chiara Alzati Public Speaking
La Tua Allenatrice di Public Speaking e Video Public Speaking

 

Pronto a salire a bordo?